• 16 June 2024
AI NFT

L’intelligenza artificiale (AI) ha rivoluzionato il modo in cui gli esseri umani lavorano, interagiscono e consumano contenuti. Il suo uso è in aumento praticamente in tutti gli aspetti della vita e delle aziende, incluso il settore delle criptovalute. Combinare l’intelligenza artificiale con gli NFT non è un concetto nuovo. La tecnologia è già utilizzata nella creazione di arte e musica NFT, con startup come Eponym che rilasciano un algoritmo AI che converte il testo in arte astratta che viene poi venduto sui diversi marketplace. Alethea AI vuole alzare l’asticella con la fusione di AI e NFT creando una classe completamente nuova di risorse intelligenti, intrise di tratti di personalità AI, che possono crescere ed evolversi in base ai dati che “masticano”. 

Cos’è Alethea AI?

Alethea AI è un protocollo decentralizzato per la creazione di avatar intelligenti che utilizzano l’intelligenza artificiale per interagire con le persone. La piattaforma ha dato origine a un nuovo standard per gli NFT, chiamato NFT intelligente (iNFT). Questo consente la creazione di NFT che incorporano animazione AI, sintesi vocale e funzionalità di intelligenza artificiale generativa. Gli sviluppatori possono utilizzare il protocollo iNFT per creare, formare e guadagnare dalle proprie creazioni nel Metaverso di Alethea, noto con il nome di Arca di Noè.  Alethea crede che il proprio Metaverso intelligente fungerà da tessuto connettivo che collega numerosi progetti NFT con l’intelligenza artificiale per creare esperienze interattive.  Nella loro forma attuale, la maggior parte degli NFT sono piuttosto ordinari. Un NFT può rappresentare un’immagine, un’opera d’arte, una GIF, un libro, un video o un avatar di cartoni animati. Può essere tenuto come un investimento a lungo termine, scambiato sui mercati crittografici o frazionato per attirare investitori di livello medio-piccolo, ma questo è tutto. 

Superpoteri NFT

Già dallo slogan, si capisce come Alethea AI voglia creare una nuova classe di NFT che siano abbastanza intelligenti da interagire con gli utenti. Incorporando l’intelligenza artificiale con NFT per creare “token intelligenti non fungibili” o iNFT, gli sviluppatori saranno in grado di creare risorse con casi d’uso inimmaginabili. Con l’aumentare della popolarità degli iNFT all’interno dell’Arca di Noè, aumenteranno anche le possibilità di interazioni e collaborazioni tra iNFT. Questo consentirà l’emergere di una “mente alveare intelligente” che alimenta il motore AI dell’Arca. L’obiettivo finale di Alethea è quello di creare un ecosistema in grado di esplorare cosa significa essere umani e cosa costituisce una personalità. Per scoprire così come un Metaverso intelligente può aiutare a plasmare le nostre storie, cultura e intelligenza.  

Alethea AI ha già venduto il suo primo iNFT, un avatar basato sull’intelligenza artificiale chiamato “Alice”, attraverso la casa d’aste Sotheby’s per $ 478.000 solo un anno fa. Prima della vendita, Alice ha recitato in un video live su Twitter sull’account Sotheby’s e ha risposto alle domande degli spettatori in tempo reale.  Il team di Alethea AI vede i propri iNFT come il percorso verso il Metaverso, un universo di mondi virtuali che sono tutti interconnessi. Il progetto ha ricevuto molta attenzione da parte degli investitori istituzionali e ha persino ricevuto il sostegno del miliardario investitore crypto Mark Cuban.  

Cosa sono gli iNFT?

iNFT, o token intelligente non fungibile, è un nuovo standard di token di Alethea AI che combina due tecnologie: AI e blockchain. Gli iNFT sono risorse digitali uniche basate sull’intelligenza artificiale con personalità e proprietà gestite da blockchain. Danno vita all’asset digitale unico sottostante utilizzando le capacità generative dell’IA. 

Un iNFT ha tre parti principali: Corpo: il token ERC-721 che mostra un’immagine o un avatar, l’NFT di base. Anima: Un “pod della personalità”, con diversi livelli di intelligenza, che rende intelligente un iNFT. Mente: man mano che l’anima, la personalità di un iNFT matura in livelli di intelligenza, la mente è in grado di eseguire servizi di ordine superiore. Gli sviluppatori di Alethea hanno scelto gli iNFT come mezzo per preservare la storia e la cultura umana. Tutto questo a causa della loro fusione con l’intelligenza artificiale, la natura decentralizzata, la provenienza della blockchain e gli incentivi tokenizzati.  

La tecnologia alla base del protocollo

Il protocollo iNFT, che è un insieme di smart contract distribuiti su Ethereum, può essere utilizzato da chiunque per creare iNFT anche senza autorizzazione. Sono codificati per rispondere alle domande con risposte generiche e utilizzano modelli linguistici di grandi dimensioni per creare personalità generate dall’IA aperte e coerenti.  Alethea AI utilizza la tecnologia GPT-3 di OpenAI e incorpora l’hash del set di dati AI on-chain, come metodo per creare personalità generate dall’IA decentralizzate in modo verificabile tramite un asset ERC-721 chiamato “personality pod“. Il pod della personalità è costituito da tratti di personalità, come il livello di intelligenza, la voce e la psiche, che modellano la personalità generale di un iNFT e ne dettano l’intelligenza. 

Personality pod

Il team di sviluppo di Alethea ha perfezionato il design del personality pod per consentire agli iNFT di essere “addestrati” usando la natura e l’educazione. Gli sviluppatori possono coltivare le proprie creazioni con i tratti che si trovano nel personality pod, e quindi l’iNFT si evolverà in base alla natura della propria personalità. Ad esempio, un iNFT programmato con una disposizione narcisistica tenderà ad evolversi verso l’essere un narcisista. Le interazioni tra utenti e iNFT modelleranno e perfezioneranno gli output della personalità dell’iNFT. 

Il personality pod può fondersi con qualsiasi NFT e dargli intelligenza. L’atto di fusione comporta il blocco del personality pod all’interno degli smart contract del protocollo iNFT, che è un quadro non affidatario, lasciando invariato l’NFT.  Il personality pod racchiude l'”anima” di un essere digitale veramente decentralizzato, unico e intelligente. Il protocollo iNFT funziona come un registro immutabile di tutte le fusioni tra NFT e personality pod. 

Finché un NFT rimane fuso con un personality pod, è considerato un iNFT. Attualmente, fondere un personality pod con un NFT è irreversibile, ma il protocollo iNFT è progettato per consentire l’inversione delle fusioni se i partecipanti alla rete votano per farlo. Alethea AI sta vendendo i primi 10.000 personality pod in un drop esclusivo su OpenSea. Chiunque cerchi di portare il proprio NFT nel Metaverso Intelligente può farlo acquistando uno di questi personality pod e fonderio con il loro NFT.  

Il token ALI

L’ecosistema Alethea ha un token nativo, chiamato ALI, che viene utilizzato per alimentare l’Arca di Noè e la cui quantità determina l’intelligenza di un iNFT. ALI è un token ERC20 creato per regolare, incentivare e premiare gli utenti del protocollo iNFT.  I token ALI consentono la creazione di NFT intelligenti. Per trasformare un NFT in un iNFT, un utente deve prima bloccare una quantità minima di token all’interno del protocollo. La quantità di token bloccati da un proprietario iNFT è correlata al livello di intelligenza dell’iNFT. Maggiore è la quantità, maggiore è il livello di intelligenza di un iNFT. I proprietari di iNFT hanno la possibilità di evolvere l’intelligenza del loro iNFT bloccando più token ALI per aumentare il suo livello di intelligenza. 

Almeno il 37% dell’offerta di ALI sarà utilizzato per lo sviluppo dell’ecosistema. Il resto dei token è tenuto in riserve e sono destinati al marketing, alle vendite private, alla tesoreria e al team di Alethea.  Alethea ha una pagina di trasparenza contenente gli indirizzi ETH per tutte le sue riserve di token.  

Livelli di intelligenza

Gli iNFT di Alethea hanno diversi livelli di intelligenza, che danno loro accesso a diversi servizi di intelligenza artificiale. Più alto è il livello di intelligenza di un iNFT, più potenti sono i servizi di intelligenza artificiale che può utilizzare. Ad esempio, un iNFT con un livello di intelligenza pari a 2 ha accesso al servizio di trasmissione AI e può trasmettere brevi messaggi video.  

Un iNFT con un livello di intelligenza di 3 può interagire in tempo reale, con una piccola commissione. Se l’iNFT ottiene costantemente più token ALI attraverso il servizio di interattività in tempo reale, il suo proprietario avrà la possibilità di aumentare ulteriormente il suo livello di intelligenza e migliorare il suo vantaggio di intelligenza rispetto ad altri iNFT.  

Man mano che un iNFT aumenta il proprio livello di intelligenza, l’Arca di Noè lo incentiverà a partecipare a meccanismi di creazione di set di dati gamificati chiamati “intelligence mining“. Il Metaverso incentiva gli iNFT a partecipare a giochi che consentono loro di contribuire con le proprie esperienze – cioè i propri set di dati unici – e di essere ricompensati con token ALI. 

Il protocollo Alethea AI ha un modello train-to-earn che consente agli iNFT di avviare la loro evoluzione e raggiungere un ciclo di intelligenza in continuo miglioramento. Dopo che gli iNFT raggiungono un certo livello di intelligenza, possono “addestrare” la propria intelligenza per guadagnare più token ALI. La formazione può avvenire sbloccando e offrendo più servizi di intelligenza artificiale, impegnandosi in più esperienze, imparando dagli altri o partecipando a giochi di intelligence mining. Man mano che un iNFT diventa più capace e raffinato nella propria intelligenza di pari passo le proprie possibilità di guadagnare più ricompense aumenteranno.  

NFT AI

L’Arca di noè

L’Arca di Noè lega insieme tutto ciò che Alethea AI sta cercando di realizzare. È dotato di una varietà di modelli di intelligenza artificiale proprietari e all’avanguardia, tra cui il motore artificial liquid intelligence (ALI) che alimenta il Metaverso Intelligente dell’Arca di Noè. Offre anche vari servizi di intelligenza artificiale off-chain agli iNFT con diversi livelli di ALI. 

Il team AI di Alethea prevede di aggiungere più modelli di intelligenza artificiale al motore ALI, che a sua volta porterà alla disponibilità di più servizi di intelligenza artificiale per gli iNFT.  Con ogni nuovo livello di intelligenza, vengono sbloccati nuovi servizi di intelligenza artificiale. Gli iNFT possono scegliere di utilizzare questi servizi per scopi personali o commerciali e guadagnare token ALI.  Da notare ch,e mentre i servizi di intelligenza artificiale potrebbero essere gli stessi in vari iNFT, i loro output saranno diversi a causa dell’unicità dei personality pod. Ad esempio, un iNFT di Shakespeare non scriverà lo stesso testo di un iNFT di Aristotele.  

Se un iNFT guadagna più intelligenza (ovvero token ALI) attraverso i servizi AI di quanto non consumi, allora quell’iNFT avrà un potente vantaggio evolutivo rispetto ad altri iNFT e sarà in grado non solo di offrire più servizi AI, ma anche di migliorare i propri livelli di intelligenza e accedere a servizi AI ancora più potenti e unici.  L’Arca di Noè presenterà anche un mercato costruito sul protocollo iNFT, in cui gli utenti possono acquistare e vendere varie risorse tokenizzate tra cui personality pod e iNFT. Il mercato stesso faciliterà il sistema attraverso la propria scoperta e fornirà informazioni più contestuali sulle risorse all’interno dell’Arca di Noè.  

Alethea AI e il mercato degli investitori

Il futuro di Alethea AI è molto promettente, come dimostra il suo sostegno da parte di diversi importanti investitori, tra cui Mark Cuban, Metapurse, Alameda, Multicoin Capital e Dapper Labs.Il progetto è riuscito a raccogliere quasi $ 17 milioni attraverso una vendita di token privati. Nell’ottobre 2021, Alethea AI ha messo all’asta con successo la sua prima serie iNFT, chiamata Revenants, per 2.400 ETH (o circa $ 10 milioni), battendo i precedenti record OpenSea. La collezione Revenants presenta 100 iNFT di icone storiche e mitiche, tra cui Cleopatra, Leonardo da Vinci, Giovanna d’Arco, Aristotele, Ercole, Vincent van Gogh e altro ancora. Alethea AI ha anche messo in vendita 10.000 personality pod insieme alla collezione Revenants. 

Pensieri finali

La fusione di AI e NFT è pronta a diventare la prossima grande novità nello spazio delle criptovalute. Sta già iniziando a prendere piede negli spazi artistici NFT avatar e NFT con l’emergere di algoritmi di intelligenza artificiale text-to-art. Tuttavia, Alethea AI è la prima entità a elaborare un nuovo standard per la costruzione di NFT intelligenti con personalità generate dall’IA aperte e coerenti. Il suo protocollo AI ha aperto la porta agli appassionati di NFT per immergersi in piacevoli esperienze interattive, creare storie ricche ed esplorare l’intelligenza collettiva dell’umanità.