• 14 July 2024
MetaHealth

Si chiama MetaHealth, ed è una sezione che inauguriamo dopo diversi articoli e ricerche che hanno interessato il campo della medicina e di quella parte di scienza che si sono avvicinate al mondo immersivo.

Una sezione dedicata alla salute

Il principale ruolo del Metaverso oggi, nella sua accezione più realistica (scusate il gioco di parole), è proprio quello che lo mette in connessione con il mondo medico. Sono tante le scoperte, i nuovi software e soprattutto le applicazioni importanti che vengono fatte ogni giorno che non potevamo esimerci dal sottolinearle. Che si tratti di device di ultima generazione utilizzati per eseguire importanti training pre-operatori, o di nuove ambientazioni per supportare psicologicamente un paziente, il Metaverso prende una delle sue forme migliori. E questo soprattutto nel momento in cui viene utilizzato ai fini della salute pubblica.

In Italia sono ancora poche le realtà che applicano quotidianamente questa nuova metodica di approccio. E a livello di sperimentazione non si contano più ormai i laboratori che applicano sempre diversi e nuovi metodi di ricerca. Dalle Università ai gruppi privati, sono davvero interessanti gli approcci analitici che si stanno creando intorno all’argomento. Scienza e salute, medicina virtuale, visori e realtà mista per operare anche a distanza. Riteniamo quindi sia davvero importante definire le giuste realtà che si stanno aprendo a questa nuova dimensione. In particolar modo tutte quello che lo fanno per pura vocazione al bene dei pazienti.

Medicina, chirurgia e progresso in VR

Quando parliamo di Metaverso, sentiamo, la maggior parte delle volte, una non convinzione da parte delle persone, a ritenerlo una possibilità di evoluzione, anche sociale. Le idee di connessione globale di Zuckerberg in fatto di virtualità e rapporti di amicizia a distanza, non è altro che una delle tante dimensioni. Sì è vero, connettersi in modalità 3D in MR può essere divertente se si parla dell’ex mondo di Facebook, ma sicuramente non è questo lo slancio unico. Il Metaverso, lo sappiamo, appartiene ad ognuno di noi, e se ne può giustamente fare l’uso che si preferisce. Quando però le inclinazioni tecniche toccano il mondo professionale delle scoperte scientifiche, allora va fatta una giusta distinzione.

Bisogna credere nel progresso della tecnologia sviluppata ai fini della salute delle persone, e va supportato ogni passo che si muove in avanti. La sezione di MetaHealth nasce per questo. dare uno spazio dedicato unicamente all’argomento benessere e salute, visti da un punto cruciale, che è quello di interazione fra scienza pura e ricerca.

Noi la vediamo così.