• 16 June 2024
NFT Fest Lugano

Indice

Dal 14 al 15 giugno 2024, la città di Lugano diventerà il fulcro della rivoluzione digitale ospitando la seconda edizione dell’NFT Fest Lugano. Questo evento annuale, che si terrà in una delle location più prestigiose della città, il Palazzo del Municipio, e si estenderà nell’isola pedonale del centro, promettendo di esplorare e celebrare le infinite possibilità degli NFT (Non Fungible Token) e il loro impatto crescente non solo nel mondo dell’arte, ma anche in molti altri settori. Sono tante le aspettative, soprattutto dopo l’ultimo periodo in cui la dimensione virtuale dei token non fungibili ha avuto una serie di “batoste” di mercato. Il bello però della cultura digitale è che si può ripresentare sempre una nuova curva di progresso, soprattutto con la nuova sinergia dell’AI.

Il mercato degli NFT nel 2024: una crescita continua

Nel 2024, il mercato degli NFT ha continuato a mostrare segni di crescita e maturazione, sebbene non senza che ci siano stati significativi impatti con le pregresse aspettative, molte volte disattese. Dopo l’esplosione iniziale del 2021, il mercato ha attraversato diverse fasi di consolidamento. Attualmente, gli NFT non sono più visti solo come una moda passeggera, ma stanno trovando applicazioni sempre più concrete in vari ambiti, come la musica, il gaming, l’immobiliare e la moda, e dobbiamo aggiungere…e non solo.

Secondo recenti report di mercato, il volume delle transazioni NFT è in aumento, trainato da una maggiore adozione da parte delle principali piattaforme e dall’interesse crescente di investitori istituzionali. C’è però ancora da lavorarci, soprattutto perchè non esiste ancora una significativa comprensione di quella che è la tecnologia sottostante, ossia la blockchain, soprattutto in relazione al suo potenziale rivoluzionario.

La Blockchain: un pilastro fondamentale

La blockchain, la tecnologia che sta alla base degli NFT, rimane ancora poco compresa da molti. Sebbene sia spesso associata principalmente alle criptovalute, questa incredibile tecnologia decentralizzata offre molto di più. È una struttura che garantisce trasparenza, sicurezza e immutabilità delle transazioni (e questo lo abbiamo detto tante e tante volte).E questo come abbiamo potuto più volte osservare e in vari contesti, ha implicazioni enormi non solo per l’arte e il collezionismo digitale, ma anche per settori come la finanza, la supply chain, la sanità e il governo. E nessuna di queste realtà ha ancora ben chiara l’idea di evoluzione che questa rappresenta. Un vero peccato temporale.

Uno degli obiettivi principali dell’NFT Fest Lugano 2024 sarà infatti (e per fortuna) proprio quello di approfondire le applicazioni della blockchain attraverso casi d’uso concreti. I partecipanti potranno assistere a panel con esperti del settore, artisti rinomati e pionieri della tecnologia blockchain, scoprire gallerie digitali con opere NFT esclusive e partecipare a workshop interattivi per creare e gestire i propri NFT. Ed è davvero grande la community mondiale che si adopera per far conoscere sempre di più questa dimensione.

Festival e opportunità

Il festival offrirà una piattaforma ideale per networking, apprendimento e esplorazione artistica. Tra gli speaker dell’edizione 2024 ci saranno rappresentanti dei vari settori (uno tra tanti sarà Polygon), che condivideranno le loro esperienze e le loro visioni sul futuro dei token non fungibili e della blockchain. Chi parteciperà all’evento, avrà l’opportunità di esplorare possibilità di investimento e tendenze di mercato, un aspetto cruciale per comprendere dove si dirige questo settore in rapida evoluzione. In più, le gallerie digitali e i workshop interattivi saranno il palcoscenico perfetto per offrire una visione pratica e coinvolgente di come si crea e si gestisce un NFT, dando spazio a creatività e innovazione.

Una celebrazione della cultura digitale

Questo festival rappresenta un punto d’incontro per tutti coloro che credono in questa strada e in questa cultura dell’innovazione digitale. E da questo spunto di incontro, se così possiamo definirlo, ne nascono una serie di considerazioni per chi ancora non sia entrato nella dimensione legata a questo genere di “nuove opportunità digitali”. E allora fateci dire che la blockchain è come una festa a cui tutti sono invitati, ma nessuno è il padrone di casa. Immaginate un mondo senza il Grande Fratello che controlli ogni nostro singolo movimento. Ecco, la blockchain è un po’ così, ma senza le telecamere nascoste. Una volta che qualcosa è scritto sulla blockchain, è lì per sempre. Come quei graffiti che troviamo sui muri delle città antiche, ma senza il rischio che vengano cancellati dal prossimo temporale.

Gli NFT stanno trasformando i nerd di ieri nei magnati di domani. E questo è più che evidente. Se pensavate che collezionare francobolli fosse il massimo, aspettate allora di vedere cosa è possibile fare con un token non fungibile. Gli NFT ci permettono di possedere qualcosa di unico nel mondo digitale, che è un po’ come dire di avere l’aria condizionata sulla Luna. Suona improbabile, lo sappiamo, ma in realtà è possibile. Benvenuti nel futuro!